A+ A A-

Il discorso del taglio del nastro Wa-Hi del Dr. Smith

Di seguito è riportato il discorso del sovrintendente Dr. Wade Smith durante la storica celebrazione del taglio del nastro della Walla Walla High School il 21 settembre 2022.

Prima di cogliere l'occasione per ammirare i miglioramenti che sono stati apportati a questo glorioso campus, prendiamoci del tempo per apprezzare le persone, i risultati, i successi e persino alcuni ostacoli superati, che ci hanno portato a questo giorno di festa.

È iniziato non 6 anni fa, quando abbiamo iniziato a pianificare questi miglioramenti, ma più di sei decenni fa, quando è nato questo bellissimo campus. Tuttavia, non fu senza polemiche. Una decisione lunga e molto controversa, che è arrivata fino alla Corte Suprema di Washington, si è svolta sull'opportunità di utilizzare i fondi obbligazionari per espandere la vecchia scuola superiore in quella che era una posizione sottodimensionata di Park Street, o costruire una nuova scuola più grande in un sito diverso . Seguì l'approvazione della corte e un'elezione del consiglio nel 1960 che capovolse il voto del consiglio a favore di un diverso sito di scuola superiore, che contribuì a spianare la strada a questo amato campus.

Molti di voi potrebbero non saperlo, ma 5 diversi siti erano allo studio per la nuova scuola superiore e il 5 maggio 1961, per la somma totale di $ 73,750, il distretto ha acquistato il lotto di 35 acri su cui ci troviamo oggi. Avevano tutto ciò di cui avevano bisogno per iniziare, la proprietà e una misura di cauzione approvata. Sfortunatamente, quando hanno aperto le offerte per la costruzione del nuovo campus, avevano il 35% di budget in più per completare il progetto. In realtà era necessario un secondo legame per portare a termine la costruzione del liceo. Anche se il primo tentativo non è andato a buon fine, la nostra comunità ha superato il secondo tentativo, fornendo fondi appena sufficienti per completare la costruzione del "nuovo Wa-Hi".

Previsto per essere completato quando gli studenti tornarono dalla pausa invernale nel gennaio del 1964, sfortunatamente incontrarono alcuni intoppi; l'edificio dei comuni non era del tutto completo, quindi gli studenti sono stati costretti a pranzare al sacco negli spogliatoi per un paio di mesi, non erano ancora stati piantati prati e passerelle e parcheggi erano ancora ghiaia. Ma queste battute d'arresto non hanno offuscato lo splendore dei risultati della comunità. Durante la cerimonia del taglio del nastro, il dottor Odegaard, presidente dell'Università di Washington, ha pronunciato il discorso in primo piano lodando Walla Walla per la loro dedizione. Ha detto, e cito: "Vedere gli edifici è vedere il pensiero, l'immaginazione e l'ispirazione che vi sono entrati. Questo è un episodio gratificante della storia locale".

Sessant'anni dopo, nello stesso campus, queste stesse parole suonano vere oggi come allora. Vedere questi edifici davanti a te, quasi 60 anni dopo, significa vedere il pensiero, l'immaginazione e l'ispirazione che vi sono racchiusi. Come nel lontano 1964, oggi segna un altro gratificante episodio della nostra storia locale.

Come ha notato Mark Twain, "la storia non si ripete, ma spesso fa rima". Proprio come nei primi anni '60, il viaggio per portare a termine questo progetto attuale è stato caratterizzato da alcune sfide. Già nel 2006 è stata presentata alla nostra comunità una misura obbligazionaria che raccomandava la demolizione della maggior parte delle attuali strutture del campus; da sostituire con un unico edificio a due piani. Quella proposta non ha avuto risonanza con gli elettori. Nel 2013 è stato effettuato un secondo tentativo di approccio ibrido, che non è riuscito a raccogliere un sostegno sufficiente. E poco più di un anno dopo è stato preso in considerazione un terzo tentativo ridimensionato di un edificio scientifico autonomo. Ha prodotto ancora meno voti.

Avanti veloce fino al 2016. Il consiglio scolastico di Walla Walla sapeva quanto fosse importante vedere questo campus migliorato per i suoi studenti e docenti. Hanno dovuto farlo bene e hanno deciso di adottare un approccio temperato, consentendo al loro sovrintendente appena assunto di trascorrere un anno intero coinvolgendo e ascoltando il personale, i genitori, gli studenti e i membri della comunità. Questa volta è stato fondamentale per aiutare a comprendere meglio il sentimento della nostra comunità.

Mentre mi impegnavo con centinaia di parti interessate, sono diventati evidenti tre temi che era fondamentale affrontare. In primo luogo, era la fiducia. Era chiaro che ne abbiamo perso parte durante l'Edison Bond del 2007. Avevamo bisogno di riguadagnarlo. La seconda era la trasparenza. Abbiamo dovuto migliorare il controllo e la responsabilità della comunità. E, infine, abbracciare il nostro orgoglio per la nostra storia. Non mi ci è voluto molto per capire che la nostra scuola e la nostra comunità più grande sono intrise di tradizione. Siamo uno dei distretti scolastici più antichi dello stato, risalente al 1857. Ciò che abbiamo realizzato con i lavori di ristrutturazione, come quelli di Green Park e Sharpstein, sono ancora motivo di grande orgoglio decenni dopo, poiché abbiamo preservato entrambi gli amati campus. Per evidenziare questo potente sentimento è meglio capire semplicemente conversando con chiunque sia stato a Walla Walla per un po' di tempo. Gran parte della nostra comunità si riferisce ancora a questo come al "nuovo WaHi", anche se è stato costruito in un'epoca in cui i nonni dei nostri attuali studenti dovevano ancora essere nati. È diventato chiaro che preservare questo bene amato era essenziale.

Il nostro viaggio verso il successo è iniziato con l'istituzione di una task force per le strutture comunitarie. Guidato dal laureato in distinzione Paul Schneidmiller e altri 19, questo gruppo ha trascorso la maggior parte dell'anno nei loro sforzi. Hanno commissionato 13 diversi studi; da un audit di sicurezza e protezione esterno a un'analisi completa delle condizioni dell'edificio. Si sono impegnati in più sondaggi nella comunità, in valutazioni di siti e con esperti di costruzione. E nell'aprile del 2018, dopo aver ascoltato il contributo della comunità, hanno saggiamente raccomandato una misura di aumento delle obbligazioni senza tasse, piuttosto che una che avrebbe aumentato i tassi. E a differenza dei loro predecessori, il loro approccio si è concentrato sulla conservazione e sul rinnovamento rispetto alla demolizione. La loro proposta ha anche affrontato altre esigenze critiche in tutto il distretto e ha ottenuto una partita quasi dollaro per dollaro dall'Olympia, ottenendo oltre $ 120 milioni di miglioramenti necessari, pur mantenendo le aliquote fiscali tra le più basse della regione.

Un mese dopo il nostro Consiglio di istituto ha accolto all'unanimità la raccomandazione della commissione di inserire il provvedimento nel ballottaggio di novembre 2018. Questa decisione ha quindi dato il via agli sforzi educativi del distretto che includevano innumerevoli presentazioni e sessioni informative guidate dai membri del consiglio, dal direttore della comunicazione Higgins e dal personale. Abbiamo anche avuto l'onore di essere rappresentati da Dick Neher, residente a Walla Walla per tutta la vita ed ex preside di WaHi, che, in una torrida calda giornata estiva del 2018, ha narrato un video di legame importantissimo che sarebbe stato visto da migliaia di persone nella nostra comunità.

La campagna guidata dalla comunità Citizen's For Schools ha incluso decine di genitori, parti interessate e studenti che sono stati profondamente coinvolti negli sforzi di advocacy. Guidati dai co-presidenti Susan Prudente e Jim Hayner, altri sostenitori come Derek Sarley, Jolene Riggs, Ruth Ladderud, Karri Bruce, Kurt e Barbara Hoffman, Steve Owens, Emma Case e innumerevoli altri, si sono uniti allo sforzo. Da un mare di segni di Voto Sì, magliette, lettere e bussare alla porta, i loro sforzi hanno contribuito a portarci a uno dei voti "sì" più alti nella storia del WWPS con il 73%.

Quando il legame è passato, un gruppo di dieci membri devoti della comunità, guidati dal presidente Scott Morasch, si è riunito dozzine di volte per servire come comitato distrettuale per la supervisione del legame comunitario. Dalle ispezioni in loco, alla supervisione della selezione degli appaltatori, al garantire che ogni dollaro fosse speso solo per progetti approvati dai cittadini, hanno aiutato a portare avanti la costruzione nonostante sfide senza precedenti mai previste.

Chi avrebbe pensato quando il legame è passato nel 2018 che tali ostacoli incombessero? Da una pandemia globale, a costi di inflazione alle stelle per beni e servizi, a carenze senza precedenti della catena di approvvigionamento mondiale, è un miracolo che siamo in grado di stare qui oggi e dire "ce l'abbiamo fatta". Abbiamo mantenuto ogni singola promessa fatta nella campagna 2018. Questo non sarebbe stato possibile senza il nostro incredibile team che abbiamo riunito qui. Rylan Oakland e l'equipaggio del Jackson Contractor Group. Kevin Cole e i suoi consulenti di Architects West. Heath Gardner e il team del gruppo Weneha. Il direttore delle strutture Mike Kay e l'ex preside Ron Higgins. E infine, ai 50 appaltatori e fornitori locali che hanno svolto un ruolo fondamentale nel portare a termine questo progetto. Da Allen Gillespie e la sua squadra di tetti, a Mark Houk e il suo incredibile lavoro di muratura, a Cutting Edge Plumbing a conduzione familiare, a John Sasser di Integrity Design, tutti i nostri appaltatori e fornitori locali sono stati straordinari.

Nelle prossime settimane il nostro team darà gli ultimi ritocchi al "nuovo nuovo campus WaHi" mentre finiamo i parcheggi, il paesaggio, gli spogliatoi, la serra rinnovata e altri piccoli oggetti. Nonostante alcune cianfrusaglie da concludere, rimarrai stupito dai nostri risultati collettivi. Siamo stati in grado di fare ciò che così tanti avevano sperato per molti anni: onorare questo glorioso campus, con il suo torrente fluido, la facciata in mattoni e l'architettura iconica, il tutto portandolo agli standard di apprendimento, sicurezza ed efficienza del 21° secolo.

Ciò che la nostra intera comunità ha realizzato insieme è contribuire a garantire che questo campus continuerà a sviluppare i laureati più ricercati di Washington per i prossimi 60 anni.

SCUOLE PUBBLICHE DI WALLA WALLA • 364 South Park St. • Walla Walla, WA 99362 • Telefono: 509-527-3000 • Fax: 509.529.7713

Avviso-logo-SS-trasparente Linea di suggerimenti per le scuole sicure: 855.976.8772  |  Sistema di segnalazione dei suggerimenti in linea