A+ A A-

Criteri e procedure di ricerca

3414 - Malattie infettive

POLITICA DEL CONSIGLIO N. 3414

MALATTIE INFETTIVE

Al fine di salvaguardare la comunità scolastica dalla diffusione di alcune malattie trasmissibili, la Soprintendenza mette in atto procedure che assicurino che tutti gli edifici scolastici siano conformi alle norme e ai regolamenti dell'Assessorato alla Sanità dello Stato in merito alla presenza di persone che sono state o sono state esposte a malattie infettive ritenute pericoloso per la salute pubblica. Tali procedure devono anche prescrivere il modo in cui vengono prese le misure di salvaguardia per rimuovere il pericolo per gli altri.

Il distretto richiede che i genitori o il tutore completino un modulo di anamnesi all'inizio di ogni anno scolastico. L'infermiera scolastica o il direttore dei servizi sanitari possono utilizzare tali rapporti per avvisare il genitore/tutore della necessità di ulteriori cure mediche e per pianificare potenziali problemi di salute a scuola.

Il dirigente scolastico è autorizzato ad escludere uno studente che sia stato diagnosticato da un medico o sia sospettato di avere una malattia infettiva in conformità con le norme della Guida al controllo delle malattie infettive (SPI, 3-1997). Il preside e/o il direttore dei servizi sanitari deve segnalare la presenza di qualsiasi caso sospetto o casi di malattia trasmissibile segnalabile all'autorità sanitaria locale competente come richiesto dall'Assessorato alla Sanità dello Stato. Tali informazioni riguardanti le condizioni di salute presenti e passate di uno studente devono essere trattate come riservate. Il preside coopererà con i funzionari sanitari locali nell'indagine sull'origine della malattia.

Il fatto che uno studente sia stato sottoposto a test per una malattia a trasmissione sessuale, il risultato del test stesso, qualsiasi informazione relativa alla diagnosi o al trattamento di una malattia a trasmissione sessuale e qualsiasi informazione relativa al trattamento di droga o alcol per uno studente devono essere mantenuti strettamente confidenziali. Se il distretto ha una liberatoria, le informazioni possono essere divulgate ai sensi delle restrizioni nella liberatoria.

Il preside di una scuola ha l'autorità di mandare a casa un bambino malato con la notifica del genitore/tutore, senza il consenso dell'ufficiale sanitario locale, ma se la malattia è denunciabile, il dipartimento sanitario della contea di Walla Walla deve essere informato. L'ufficiale sanitario locale è la risorsa primaria nell'identificazione e nel controllo delle malattie infettive nella comunità e nella scuola.

Riferimenti legali:

RCW

28A.210.010

Malattie contagiose, limitazione del contatto - Regole e regolamenti

Cap 70.02

Cartelle mediche: accesso e divulgazione di informazioni sanitarie

WAC

Cap 246-110

Distretti scolastici e asili nido... Malattie contagiose

246-100-071

Responsabilità di rendicontazione e collaborazione con l'Azienda Sanitaria Locale

246-100-076

Malattie e condizioni denunciabili

 

Prima lettura: 7 maggio 2002

Adottato dal Consiglio: 16 luglio 2002

SCUOLE PUBBLICHE DI WALLA WALLA • 364 South Park St. • Walla Walla, WA 99362 • Telefono: 509-527-3000 • Fax: 509.529.7713

Avviso-logo-SS-trasparente Linea di suggerimenti per le scuole sicure: 855.976.8772  |  Sistema di segnalazione dei suggerimenti in linea